L’azienda si fonda con l’omologa piattaforma turca Armut per creare un player più competitivo a livello internazionale. A sostegno un investimento da 15 milioni



Leggi l’articolo su wired.it