Il Nord Stream ha ripreso a funzionare, ma nuovi blocchi sono attesi nelle prossime settimane e i prezzi restano alti perché i mercati non sembrano essere convinti della tattica di Mosca



Leggi l’articolo su wired.it