L’attore ha dichiarato che non potrebbe più dare il volto ad un personaggio omoseussuale oggi come oggi, rinnovando la discussione sul concetto di inclusività nella narrazione moderna



Leggi l’articolo su wired.it